Michele Pero, fotografo in trincea