Il saluto dei ragazzi della Dukes Special Olympics